Bowers & Wilkins P7 Wireless - TECHFIVE | Soluzioni Informatiche

Cuffie Bowers & Wilkins P7 Wireless

Hardware

Le Bowers & Wilkins P7 Wireless sono un ottimo modello di cuffie per chi è in cerca di un prodotto di fascia alta in grado di riprodurre suoni dettagliati e di qualità.

Le Bowers & Wilkins P7 Wireless si presentano come un modello di cuffie senza fili eleganti, lontane dalla recente moda non adatte a tutti, c’è anche chi le trova ingombranti, ma in viaggio fanno la differenza e una volta provate è davvero difficile pensare ad altro. Una volta indossate si capisce di avere a che fare con un prodotto di qualità non soltanto a livello di design, grazie a una riproduzione sonora di prim’ordine.

Le Bowers & Wilkins P7 Wireless sono cuffie circumaurali, quindi con i padiglioni che avvolgono completamente le orecchie con dimensioni e peso (39 x 30 x 36 cm – 322 grammi) abbastanza contenuti.

Entrambi i padiglioni si possono inclinare leggermente sull’asse verticale per assicurare un’aderenza perfetta intorno alle orecchie. 

Rimuovendo l’imbottitura del padiglione sinistro si può accedere a un vano nascosto che ospita il jack audio da 6,3 mm. (adattatore jack 3,5 mm > 6,3 mm incluso nella confezione). Anche l’imbottitura del padiglione destro si può rimuovere, rivelando l’accesso a un minuscolo tasto di riavvio da premere con l’aiuto di un oggetto appuntito.

Il padiglione sinistro non presenta nient’altro mentre il padiglione destro integra tre tasti fisici (due per regolare il volume e uno rispondere alle chiamate o passare alla canzone successiva), il pulsante deputato all’accensione e al pairing, lo slot micro USB per la ricarica (cavo USB – Micro USB incluso nella confezione), un LED di stato e due minuscoli fori per il microfono.

La morbida pelle che riveste la schiuma dei padiglioni e dell’archetto restituisce una sensazione piacevole al tatto e i tasti posizionati sul padiglione destro sono comodi e facili da raggiungere.

Le Bowers & Wilkins  P7 Wireless restituiscono suoni precisi anche al massimo volume e si comportano egregiamente in ogni occasione, anche se il meglio di sé lo danno con la musica. I bassi sono roboanti e i medi avvolgenti, mentre gli alti sono chiari e limpidi, in quasi tutti i casi.

Il collegamento Bluetooth è stabile, la portata è di una decina di metri senza ostacoli e si possono memorizzare fino a sette dispositivi. L’autonomia dichiarata è pari a 17 ore e quando la batteria si avvicina all’esaurimento le cuffie emettono un segnale acustico per ricordare all’utente di mettere in carica le cuffie o di passare all’ascolto via cavo (in quest’ultimo caso il Bluetooth si disattiva da solo).

Le principali caratteristiche tecniche:

  • Ingressi – jack da 3.5 mm
  • Trasduttori – 2 x 40 mm full range
  • Gamma frequenze – da 10 Hz a 20 kHz
  • Impedenza – 22 ohm (passiva)
  • Distorsione – <0.3% (1 KHz/10 mW)
  • Sensibilità – 111 dB/V a 1 kHz
  • Massima potenza in ingresso – 50mW
  • Peso – 323g
  • Batteria – 370mAh polimeri al litio
  • Microfoni – 2 compatibili con algoritmo CVC2
  • Bluetooth – v4.1 classe 2
  • Codec – aptX (latenza standard).

Con un prezzo di circa 350 euro, le P7 Wireless non sono sicuramente cuffie per la massa!

Una panoramica completa sul sito italiano del produttore.

Riguardo l'Autore