HP ENVY Zero Gravity - TECHFIVE | Soluzioni Informatiche

HP OfficeJet 5740 Envy Zero-Gravity

Hardware

HP Envy Zero-Gravity, la stampante da usare nello spazio!

HP ENVY Zero-Gravity ovvero la OfficeJet 5740 sarà la prima stampante pensata per lo Spazio e che presto raggiungerà la Stazione Spaziale Internazionale.

Una parte dei componenti della stampante è standard, mentre un’altra è stata realizzata ex novo per consentirle di funzionare al meglio a bordo dell’ISS (Stazione Spaziale Internazionale).

Tra le criticità rilevate c’era anche la gestione della carta e delle cartucce esauste in assenza di gravità. Inoltre, la stampante doveva essere in grado di funzionare in ogni posizione (0⁰, 90⁰, 180⁰ e 270⁰) e di superare test ambientali particolarmente severi per fattori quali materiali, acustica, compatibilità dell’alimentazione o resistenza alle fiamme. HP ha così messo a punto nuove soluzioni (grazie a una completa re-ingegnerizzazione delle componenti e all’utilizzo di materiali speciali e tecnologie per la stampa 3D) per la gestione della carta e delle cartucce esauste in assenza di gravità, usato materiali plastici con ritardanti ignifughi, rimosso le componenti di vetro e assicurato connettività wireless e via cavo.

HP è stato selezionato per fornire nuovi prodotti a seguito dell’elevato successo, lo scorso anno, delle 120 Workstation ZBook fornite alla stazione spaziale.

HP ENVY Zero-Gravity risponde alle richieste specifiche della NASA soddisfando i seguenti requisiti:
– Gestione della carta in zero-G
– Plastica ignifuga
– Gestione dell’inchiostro residuo in zero-G
– Rimozione di vetro
– Connettività cablata e wireless
– Stampa in più orientamenti
– Prova ambientale

La NASA intende inviare le stampanti sulla ISS nel corso del 2018 e, secondo HP, saranno consegnate utilizzando lo SpaceX.

Riguardo l'Autore